Decorare casa con le zanzariere: innovazione esotica

Decorare casa con le zanzariere: innovazione esotica

L’estate è una stagione meravigliosa, la luce solare ci accompagna fino a tarda sera, la mattina ci si sveglia con il canto degli uccelli, la brezza marina rinfresca le nostre città e l’erba è sempre verde. Eppure c’è una cosa che rovina un po’ questa magnifica stagione: gli insetti. Puoi usare candele profumate agli agrumi e torce repellenti per allontanare le fastidiose zanzare da casa, ma non sempre ci si riesce. In questi casi, puoi sempre optare per acquistare una zanzariera.

Se prima le zanzariere venivano usate come tristi e semplici accessori collocati dinanzi la finestra per non lasciare entrare le zanzare, ultimamente sono diventate un elemento d’arredo cool, da utilizzate sia negli ambienti interni che all’esterno, aggiungendo un fascino vintage alla tua abitazione. Tra l’altro oggi le zanzariera sostituiscono le tende, diventando un vero e proprio tendaggio, che può essere posto sui portici, nei balconi o intorno al pergolato. Spesso vengono usate nei bagni o nelle sale da pranzo all’aperto. Inoltre, le zanzariere sono diventate un must per la tua zona picnic in giardino, un’idea cool per non farsi rovinare le merende dagli insetti.

Ma vediamo come utilizzare le zanzariere come un accessorio decorativo davvero innovativo e speciale.

Idee per arredare gli ambienti esterni

Una zanzariera può essere utilizzata come elemento di arrendo in molti spazi esterni: terrazze, balconi, patii, giardini e così via. Se posta nel modo giusto, può mettere in evidenza un divano, una sdraio, può persino rendere carina una sedia o trasformare una vasca da esterno in una sorte di letto a baldacchino. Posizionando la zanzariera a cascata, si può creare uno spazio notte esterno accogliente, magari abbinando alla zanzariera alcuni tappeti e cuscini.

La zanzariera, in questo caso, non servirà solo a tenere lontani gli insetti, ma sarà un accessorio utile a creare un po’ di privacy, separare gli spazi e aggiunge un’atmosfera rilassata. Puoi optare per posizionare più di una rete, soprattutto se gli spazi sono ampi, come un balcone, una terrazza, un portico o altro. Tali zanzariere renderanno il tuo spazio esterno più riservato e proteggeranno anche dal sole.

Zanzariere: benefici e sogni tranquilli

I letti decorati con zanzariere stanno andando per la maggiore. Oltre alla semplice funzione della zanzariera, alla morbidezza e delicatezza della sua trama, questo tessuto leggero, fresco e semitrasparente trova ottime applicazioni per la decorazione della camera da letto.

L’aspetto naturale del tessuto delle zanzariere può essere applicato a complemento di idee di diversi stili di design per una stanza che può spaziare dal safari chic ad un ambiente più sensuale e romantico.

Le possibilità di decorazione con le zanzariere sono varie, ma vanno forte quelle che portano ad un design rustico, con poster e immagini che possono anche essere aggiunti alle pareti interne per completare l’arredamento.

Per la stanza da letto, una buona alternativa è utilizzare una zanzariera sospesa al soffitto che scende a coprire il letto. Queste reti sono facilmente realizzabili. Il set è spesso composto da una rete con un anello speciale ed un unico tessuto per un aspetto più ordinato. Se l’ambiente lo consente, è possibile aggiungere alla zanzariera alcuni motivi come amorini, cuori, foglie. Se invece è una cameretta per bambini, si può decorare la rete con farfalle e stelle che si illuminano al buio.

Oggi ci sono modelli di zanzariere sempre più moderni e pratici. Nel sito zanzariera.it puoi trovare zanzariere di tutti i tipi, con sistemi scorrevoli che si adattano al telaio delle finestre e dei balconi, ma anche zanzariere più pratiche e moderne, che si abbinano a qualsiasi stile di arredamento. Visitando il sito troverai un’ampia gamma di soluzioni, in particolare nuovi modelli che garantiscono un maggiore grado di adattamento ad ogni esigenza, sia in termini di funzionalità, adattabilità o estetica.