Monte Isola, tutto ciò che c’è da scoprire su un luogo meraviglioso

Monte Isola, tutto ciò che c’è da scoprire su un luogo meraviglioso

Nel cuore del lago di Iseo, sorge Monte Isola. Si tratta, per l’appunto, di una semplice isola, contraddistinta da un’ampia area verde e da paesaggi in grado di lasciare a bocca aperta. Ecco tutto ciò che bisogna sapere su questo luogo ricco di sorprese, da conoscere da soli o in compagnia, perfetto per grandi e piccini.

Che cos’è Monte Isola

Chi ha intenzione di visitare il lago di Iseo non può lasciare in secondo piano l’ipotesi di dare un’occhiata a Monte Isola. Questo luogo viene considerato come un’area dall’elevata rilevanza ambientale e naturale ed è estesa per 5 chilometri quadrati. Nonostante le dimensioni contenute, al suo interno sorge una montagna capace di raggiungere picchi fino a 600 metri. Oggi il relativo comune conta circa 1700 abitanti e fa parte della provincia di Brescia. Non mancano centri abitati, aree verdi, edifici religiosi, castelli, porti, sentieri per escursioni.

Le bellezze non perdere a Monte Isola

Quali sono le attrazioni di Monte Isola che devono essere viste almeno una volta nella vita? È sufficiente una sola giornata per conoscere i punti di forza di un territorio meraviglioso, tra passeggiate e momenti di assoluto relax, a piedi o in bicicletta. Ecco alcuni luoghi tutti da conoscere.

  • Iniziamo da Peschiera Maraglio, un borgo di pescatori nel quale sorge l’omonimo porto ed è possibile passeggiare in tutta tranquillità, anche grazie alla totale mancanza di mezzi di trasporto. Un’avventura a stretto contatto con una natura incontaminata.
  • Proseguiamo con Sensole, situata in un’insenatura ricca di sole e con tanti alberghi e ristoranti estremamente caratteristici. Da queste parti, si può visionare l’Isola San Paolo, fino a toccare la cittadina di Menzino.
  • Da non perdere neanche la Rocca Martinengo, che si trova su un promontorio e corrisponde ad un castello realizzato dalla famiglia Olofredi d’Iseo. Questi ultimi furono sconfitti dai Martinengo, che assunsero a loro volta la guida della Rocca. Nei pressi del castello, è presente un prato per grigliate e pic-nic, oltre ad un percorso naturalistico e didattico.
  • La Madonna della Ceriola corrisponde ad un santuario storico, dal quale è possibile ammirare un panorama mozzafiato. Costruito nel XIII secolo, l’edificio religioso può essere raggiunto mediante una comoda navetta, che conduce fino al centro abitato di Cure.
  • Peschiera Maraglio è un altro luogo meraviglioso, che può essere raggiunto in discesa dal Santuario precedente. Ottimo per un’escursione di trekking, il percorso è ben ombreggiato e praticabile anche nei periodi più caldi.
Sono solo alcuni esempi dei punti di forza di Monte Isola, ma non mancano zone relax, parchi giochi, piccole spiagge e tanto altro ancora. Le bellezze citate appartengono alla zona meridionale dell’isola, mentre il nord è molto più tranquillo e poco richiesto dai turisti.

Come raggiungere Monte Isola e dove dormire

Chi vuole arrivare a Monte Isola può prendere un traghetto da diverse località, tra le quali anche Iseo, Lovere e Tavernola. La propria vettura deve essere parcheggiata in una località di partenza, dato che si può giungere a destinazione solo a piedi o in bicicletta. Attenzione a scegliere gli orari giusti, dato che il traghetto può essere caratterizzato da folle oceaniche. Per dormire da queste parti, è possibile scegliere uno dei numerosi hotel e appartamenti della zona, ben attrezzati e in grado di proiettare su scenari davvero unici!